.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

ostaggio
ostare
ostatico
oste
osteggiare
osteite, osteitide
ostello

Oste





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















6 col significato primitivo della voce HÒSTIS [qui apud maiores nostro» i» dicebatur, attesta Cicerone, quem nunc peregrinum dioimus] (De offic. 1. 12. 37). Si usò nei buoni secoli della lingua pel Esercito : ma oggi è rimasto òste I* === ^ró.HÒSTB M, che dapprima significò/oreé^ero, straniero in campo e in guerra: lo che non deve sembrare strano, perché in antico tutti quelli che non erano ai poeti (efr. in questo senso Vani ted., il celio brett, e Vingl. host, prov. e ani. fr. osi e Vani sp. hueste). Deriv. Osteggiare; Ostile. quasi tenuti per nemici pubblici (cfr* Barbaro), Altri propone come etimo la rad. OHAS-, HANS- che fra gli altri sensi ha pur quello di colpire, ferire 2.^rov. hoste; valac. oaspet; /r. hóte; sp. huesped; [ingl. host, celio (brett. o t. {gallese ostair; illir. gostenik] contratto come se dicesse quello che decessero abbattuto^ ovvero cittadini erano guardati con diffidenza e ma ciò non tornerebbe \sscr. hanti - plur. ghnanti - offende, ferisce], quello ohe offende, che nuoce (v. Ostia): [a. a. ted, gast, kast, got. gastis, a. slav. gostij e indi nemico^ specialmente dal lai. HÒSPES [slav. gost], ch( sta per HÒSPETS, che significò tanto fo' restiero, quanto colui che riceveva in case i forestieri (v. Ospite e Ospodaro). 1 Ospite, che non ha per scopo il lucro]. Deriv. Ostèllo; Osteria [slav. elit.gaspada; polac. gospoda], Ostéssa; Quegli che da bere e mangiare e alberga altrui per danaro [differente da Ostière [slav. gospodarzj. impari mezzaiuolo nosogenesi spacciare fruciandolo triennio compiangere rubare propizio cheto sbracare minimi capillare sessuale delicato baldacchino batacchio irremissibile pube movenza dietro taccare ansa acherdo carta frusto perforare poscia mielite epistola bilenco quinale affidare frufru scio bolina soia scavalcare bolimia reuma fuoruscito balzo permaloso faida poesia camorro acciaio Pagina generata il 17/08/18