DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

lavabo
lavacro
lavagna
lavanda
lavare
lavandaio, lavandaia
lavanese

Lavanda





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















3 Lavatura, Lavamento. « Lavanda de' piedi » dicesi 1' Atto di avare i piedi, che gli antichi praticavano rerso i loro ospiti ; e in modo speciale la cerimonia del Giovedì Santo, in cui vendono da un sacerdote, per segno d'umiltà attolica, lavati i piedi a tredici poverelli, n memoria di quello che fece Gesù ai trelici Lavàndula. 2. fr. lavande, dial. bret. lavand; sp. avandula lavanda === lat. LAVANDA parfcicipio futuro passivo di LAVARE bagnare (v. Lavare). [ted.Lavendel], apostoli avanti l'ultima cena. Deriv. Lavandàia-io = Lavandàra-o; Lavandetei; Lavandièra; Pianta aromatica, della fam. delle la 1 mettono ne1 biate [la lavandula spica di Linneo], che toscanamente chiamasi « Spigo » : cosi detta o perché gli antichi la usavano nei loro bagni, o perché i lavandai ne pannilini imbiancati, per farli odorosi, o perché serve a preparare un acqua per lavarsi le mani. verdura setto albino cremisi pieno sbalzellare tondo stuolo faldiglia sprezzare ridondare zenzara arroncigliare lazzariti comune lunetta piangere oolite complotto piattaforma ghirlo fatare estra pre forma supposizione madido scapitare anziano infanteria tocco trina sbrizzare prigione stronzio gonfaloniere modo upiglio gola appezzare teca nomare piroletta acconigliare brancolare figulina informicolare ottuso rabbino costumare pizzo contenere Pagina generata il 20/02/20