DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

berlengo
berlicche, berlocche
berlina
berlingaccio
berlingare
berlinghino
berlingozza

Berlingaccio




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















6 intrisa con uova, che i conta dini sogliono fare in occasione di nozze lo 8p. « Berlenga » giuoco l'ultimo giovedì di carnevale, dett anche « giovedì grasso » quasi giorno berlingàccio Alcuni dal tot. UNGERE leccare^ preceduto dalla partiò. PER indicante durata, insistenza, lo che porta a dire man giar gustosamente. Meglio d'azzardo, per ana logia « berlingare » in senso di Ciarlare i mensa lautamente; « Berlingatore » mangione e cica Ione e « Berlingozzo », dopo aver mangiato che è una ciambelle di farina e bevuto Va.fr « Berìenc, Brelenc » === mod. « Berlan, Bre lan » sorta di giuoco di carte (dal tavole dove si giucca) e altre simili. E tutto ci starebbe bene, se a turbare in qualch modo l'ipotesi non venisse Va. a. ted. PRE ZELINE, PREZILINE torta, focaccia, propo sto dal Diez, che fa supporre un primitiv BRELINGO, BERLINGO Q che più diretta mente si presterebbe a spiegare le voc Berlingozzo, Berlingare (col senso primi tivo di mangiare). — Cosi chiamasi in To scana però da BERLÈNOO (&. lai. BERLÈN&HUM) tavola, mense (v. Berlengo) onde pure si formò dell berlenghe o in cui si berlenga, cioè dei laufc pranzi, dei fastosi trattenimenti. contraggenio allottare casipola sacrificio escrescenza frase anestesia morbifero veglio frattura agente squittinio scartafaccio meriare nafta savio cabiri bambara scalpore attonito propugnacolo manubrio calzolaio illuvie sfigmometro arranfiare fidanzare medela ricciuto lana sotero martinello entragno umano suggello fagiano rapsodia mundio staffile chiovolo corvettare disciplina cavaliere olla lucidare esclamare conia gasone denudare stranguglione Pagina generata il 15/12/19