DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

callipedia
callo
callotta
calma
calmiere
calmo
calocchia

Calma




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















5 placido e non agitato calma sp. e pori. calma; fr. calme (oland. kalm, kalmte). Secondo alcuni il senso di tranquillità per trasposizione di elementi dal gr. MALAKÉ femm. dai venti. In spagnuolo e portoghese « calma » vale anche il tempo del mezzogiorno, che è come dire, quando fa caldo. Dunque la voce KÀUMA prese nella bassa grecita passò a significare lo stato del mare KÀLUMA ardore, caldura, e questo da KAIÒ == lat. CALEO ardere (v. Caustico), perché le grandi calme sono per -lo più accompagnate da eccessivo calore atmosferico o perché in origine significò il silenzio de5 campi nelle ore più calde di MALAKÒS molle, mite, dolce, placido, d'onde il lat. MALACIA bonaccia: meglio però col Muratori dal gr. KÀUMA, quasi deiPestate e indi e passò con altri termini nella lingua italiana trasformato in Calma, che di cesi tanto del mondo esterno, come del .mondo intèrno e morale. — Tranquillità dell'atmosfera, applicato specialmente allo Stato placido del mare Fig. Tranquillità di spirito. Deriv. Calmare onde Calmante; Calmo. tarchiato ludibrio panico specificare equilibrare acciottolare mellifero carnaio leucocefalo massicciato prosopografia bordeggiare rincorrere ciclone patella tamanto tratteggiare scartafaccio calafatare commesso civico mocaiardo sdrusciare limitare ondulare pattume contrizione calappio verticillo battola cebere percussione fare istiologia architettare oncia scorso bascula bollo ombrella taverna rimulinare bufera cipero trifoglio lemuri scastagnare invecchiare piacere iusco Pagina generata il 22/11/19