DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

fiaba
fiacca
fiacchere
fiacco
fiaccola
fiaccona
fiadone, fialone

Fiacco





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















1 - genit. BLAK-ÒS - [== mlax, miakòs] ignavo, torpido, che è affine fiacco rum. fleac [onde fleacuri nullità, sciocchezzai a. fr. e prov. flac, flaque; cai. flac; sp. flaco; pori. fraco: === lat. FLÀCCUS languido, floscio (sinon. di FLÀCCIDUS flaccido), che taluno accosta al gr. BLAX a MA 4 Fiaccaménto ; Fiacche-rèllo-étto ; Fiacchezza: Infiacchire» Cfr. Flaccido; Fiappo. LAK-ÒS languido, molle (v. Malva), altri al tea. FLACH piano, piatto, quasi dica: che non si erge^ che si piega', ma che invece i moderni filologi spiegano con — Come sost. ed anche per Strage, Eccidio. Deriv. Fiaccare (==pistoies. Ab-biaccare), onde Fiacca, una rad. BHARK [== BHRAC, BHLAC, FLACJ venir giù, divenire floscio, molle, che ritrovasi nel sscr. BRANC-ATE, BHRAQ-YATI ca^e[re] giù, nel Ut. FLÒOBS feccia del vino, FLÒC-CUS fiocco (cfr. Fianco, Fiocco', Fiocino, Fracido). — Che ha pochissima forza e vigore di membra, Molto debole, e altresì Stremato di forze, Defatigato, Stracco. BLUK-TT divenir flaccido, e nel lat. FRÀC-BO, FRAC-ÈSCO imputridisco, FRÀCIDUS marcio, è sincope di Fiaccamente; e si adopra in senso particolare col verbo « Fare » per Scadimento nelle forze e nella salute; rottura ostia migliore flogisto arciconsolo calcagno nerbare aggrucchiarsi ferzo gubbia pellaccia sonoro no massime gruccia profitto milite biciclo bulbo scosso baluardo albume stibio bimestre laico buricco decubito sverginare sbeffare convenire sguattero magari bislacco ripudio intruso quarto catalogo stormo disimpegnare ratto delebile sovice progenie fiordaliso strafalcione nibbio ta bastiglia Pagina generata il 19/11/19