DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

forcone
forense
forese
foresta
forestiero, forestiere
foresto
forfecchia, forficola

Foresta





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















2 e foresi; /r. fó•et; cai. sp. e pori fi or est a (insinuata L er influsso di FLOREM fiore): dal b. lat. 'ORČSTA rme del Diez, connettere al lat. FŅRIS o ŅRAS fuori, su cui nella barbara e roRĄSTA, che per lungo tempo i č voluto erroneamente trarre dal mod, °d. FORST che vale lo stesso, ma che per ontro č di origine sicuramente romanza. cotale voce quindi č pił naturale, sulle forčsta prov. forčsta latinitą 7 a bando sarebbe passato all'altro di porre una sua « Grammatologia Comparata » pensa ad una affinitą tra questa voce e Valban. tosco VERČSTA vigna (da VEERA vino), ed il Grimm, aneli'esso aberrando, ricorre ali'a. a. ted. FORAHA, FOHRA (mod. Fóhre, ingl. fir) pino [che cfr. con slav. b o r, che vale fig. anche bosco], FOREHAHI pineta: perņ fuori dell'abitato, e quindi solitario, selvatico, vuoi luogo posto fuori della legge comune, che č quanto dire luogo bandito, onde si ebbero foresta venationis dal Gran, la quale allude ad una origine franca. e foresta piscationis cioč luogo proibito non sta contro che un' antica glossa riportata foresta. I/ab. f o restar e metter fuori, bandire, onde poi si ebbe forčsto e forąstico {prov. foresque, cai. f o reste g) per selvaggio, rozzo, ed anche per solitario, come, a mo' d'esempio, nelle Alte Alpi, dove la voce foresi si trova ad ogni pie sospinto, anche come nome di localitą, col senso di abitazione isolata. Dunque la voce Foresta messa su questa stregua avrebbe significato vuoi luogo Camarda nella la maggiore va col Diez, a cui si formņ anche forąsticus esterno, per la caccia^ luogo proibito per la pesca e FORBSTĄRE dal significato di mettere Propr. Luogo bandito, disabitato, solitario, selvaggio; e quindi Grande selva. Deriv. Forestale. Cfr. Foresto. persuadere torchio sinistra circo corso incomodo albanella tramaglio flessore dritto maro none restaurare lacero sperienza spizzicare amomo svicolare transito boaro limo battigia procaccia alezano vogare dissono lacunare calotta costumato camaglio fantino prolifero dito limosina castelletto vigogna sansa serico oculare albino coltivare pungia rammaricare corruzione moscione ranfia rappellare borchia segaligno storpiare Pagina generata il 27/10/21