.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

menstruo
menta
mentastro
mente
mente
mentecatto
mentire

Mente





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pi¨ ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















6 di formare (cfr. Madre e Materia), lo che pur si attaglia bene pers. meni intelletto, cioŔ la facoltÓ di MA, che nelle lingue indo-europee significa misurare, giacchÚ uno che pensa altro non fa che misurare, ponderare le idee (v. Misura ( cfr. Pensare, Ponderare, Talento). Questi radice nello zendo ha inoltre il senso d: creare, misurare, giudicare le cose, animo, matis opinione, mente, ma nus uomo, (a. a. ted. man e mannisco mennisc, mod. Mensch uomo), oss¨ l'essere dotato di mente, il pensante. Zendo mana¨h senno, sspirito╗ Got. |ga░|mun-an opinare, alla voc Mente, generatrice delle idee. [Sscr. man-yate pensa\re\, eonosce\re\ reputa\re\, man-as (=== mÚnte rum. minte; prov. e pensare, riflettere, mun-s pensiero, mundˇn riflettere, considerare. Cello \comv.\ man senso di pensare, co' cai. menfc sp. miente; pori. idea, nozione, \irl.\ men"ar pensare. Ani. alt. ted. meina samod. Mein-ung mente: == lai. M╚N' TEM (sscr. M└TIS, ^r.M╚Tis): dalla radic indo-germanica MAN-, che trovasi variamente vocalizzata in MEN, MBIN, MIN MUN ecc. ed ha il nascere, intendere, ed Ŕ forma nasalizzati della pi¨ semplice rad. opinione, meinan, mod, m e ine n opinare 3 La facoltÓ pi¨ eccellente deiramma, con la quale l'uomo concepisce, pensa, intende men¨ penso, m i n t i s intelligenza, a. si, m i n - e t i pensare. Gr, mŔn-os animo, senno, manthÓnˇ imparo, intendo, mnÓ-o[mai[ penso, intelligenza, intendere, giudicare, a. scand. mani animo, Lit. menas ho in mente, ricordo. (Cfr. Mentire, Mentovare, Menzione, Mendace, Medicare, Meditare, Matematica, Mani, Mania, Minerva, Mnemonico, Mnemosine, Monito, Mostrare, Musa, Imitare, Beminiscenaa). e conosce; propr. la facoltÓ di misurare le cose e di giudicarle. Deriv. Mentale, onde Mentalmente; Mente-catto. abrasione piatto lazzaristi babbalocco areopago saccaro periodo micologia scacato cromolitografia sovescio calende prece trabattare stridere conciliare panduro pala malsano scacazzare criptogamo mandragora suffumigio balire posto cappellano equabile lucherino gomena disimparare langravio appagare tingere slazzerare appannato sbiancare vivole retore ofidi rubificare tribolo belzebu recriminare infanteria papera giacca prosciutto alipede ceroferario scandalo quattone fanale difilare fino Pagina generata il 28/06/17