DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

rizoma
rizzare
rob, robbo
roba, robba
robbia
robbio
robinia

Roba, Robba





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















3 Bottino di guerra, ma nella lingua nostra venne ridotta al senso di sostanza in generale, cioè aw. reùbe; a. sp. rouba, wiod. ropa; a. por. rouba-o, worf. roupa: dal &. Za^. RAUBA, preso al germanico : a. RAUP, w^rf. ROUB, mod. RAUB, a. frisone RÒF ecc. spoglia, preda di guerra [e quindi connesso a E-uba] (v. Rubare). Prop. Spoglie, di Cosa di qualche valore che si possiede o è atta ad esser posseduta; ròba e ròbba I ad. e prov. rauba; /r. robe, a. ed. ROUB, anche più specialmente di Oggetto di vestiario, Veste [senso che ebbe pure nelle lingue germa 2 robe, ant, sp. roba, mod. ropaj. Roba ha inoltre il senso più generale di Cosa, detto però con disprezzo o per celia: JO. es. Rob\b\£tta; mche e trapassò nelle romanze: mod.fr. Che roba è questa? l'è proprio roba da cani [detto di una cattiva vivanda], Deriv. Rob\b\àccia! Eob\b\zccia: Kob-\b\iccwbla; Rob\b\fna; Robaccia; Rob\b\ffne. bisca dirizzare brusco rapprendere rimenare nicchiare ovidutto micrologia mussulmano ricino pure draga seta ghiera scollacciarsi mammellare loggiato passo palafreno immaturo ustorio pentarchia lucignolo umbilico sbuzzare palchetto ulire rampogna fimosi implorare chirografo tralucere reumatico giubbone pottata esonerare proposizione gargagliare raganella galletta svanzica battaglio gotta materozzolo spavenio quaternario ventare rachide composto seguitare eponimo leggio Pagina generata il 18/01/20