DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

cunicolo
cuocere, cocere
cuoco, coco
cuoio, coio
cuore, core
cupido
cupo

Cuoio, Coio




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















5 Deriv. Coiio ma che sembra, invece staccarsi dalla rad. SKAR dal at. CRUM {-==gr. CHR10N, Ut. SKUR), affine a SCRTUM pelle, cuoio, che taluno/ riporta alla rad. SKU coprire, ond^aiich CTJ-TIS pelle, e SCU-TTJM. pell^ recidere, significando propr. la pelle staccata e preparata. Qusta radice nel S8cr. KAR-N-AYATI fendere, KRNT-TI tagliare (cfr. Coltello, Corteccia^ Corto), e ritrovasi nel gr. keir-ein, a.a. tea. scer-an, mod. scheer-en tagliare, nell'a. s ai?. skor-a corteccia, nel lat.-sabin. e Cuoiaio; Ooime == Corame; Squarquoio. Cfr* Corata; Coroide; -Escoriare; _ Scrto; Scudiscio; Coittolo e Ooisaoo; Coieria Cuoieria; ProctO; ==== KAR tagliare, cuio e clo prov. co i I1 s ; sp, cu e r o ; port. coir, e o u r o ; fr. e u i r : cr-is laneia, cio arme che taglia (cfr. Calce). Pelle d'animale e specialmente di bove, concia per vri usi', fdmiliarm. con crto dispregio anche la Pelle del corpo umano ed il corpo stesso o l vita: ma in questo senso si usa sempre 'Cuoia al plurale e di genere femminile. Scuderia. , , ingubbiare stabbio motuproprio giglio inspezione condotto rinfocare bellicone quartana laccia culatta colto spicchio smunto vece ferza meria asperges triade roccolo conferva amista quidam caldana cacare ghigna buffetta baluardo volteggiare prosopografia epa padrone scindula ciocca scilacca reintegrare ampliare album carabattole biografia vermicolare tavolato faggio losco depurare ananas permettere piatto chifel accadere cerasta Pagina generata il 16/12/19