DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

abnegare, annegare
abolire
abominare
aborigene
aborrire
aborto
abosino

Aborigene




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















6 origine; ed altri finalmente alla voce ÒROS sostituisce il verbo gr. ÒRO sorgere (cfr. tat. ÒRIOR nascere), che unito a da cui discesero i Latini, originariamente' stanziati nei monti intorno a Reale (oggi Rieti). — Nome appellativo che si da ai primi abitatori à\VD paese, o sia a quelli che ivi ebbero aborigene lai, ABORÌGENES. chiamato il schiatte, che sono P addoppiamento della r ne riforma il nome in ABERRIGINI perché viventi erranti, siccome costumavano i primi uomini; chi propone il lai. ABS(QUE) senza e ORIGO (ablat. ORÌGINE) origine, quasi gente d'ignota origine; chi ricorre al gr. APÒ {lai AB) da, per, paxticella indicante causa, provenienza, ÒROg monte e GIGNÒ-MAI === GENNÀO (lat. CIGNO == GÈNO). Popolo Vari sono gli etimi che si danno a questa voce esprimente gli Originari abitatori GIGNÒ-MAÌ generare darebbe alla parola il significate di Antenati, Progenitori. — Cosi venne la loro origine, a differenza delle colonia o di altre di un paese, dai greci detti autòctoni. Il più verosimile è che tragga dal lai. AB-ORÌGINE dalla origine: ma vi è chi senza curare produrre, generare, perché scesi dai monti, donde trovavano venute a di camice forziere cura riattare ombelico scorta donneggiare manicaretto commesso vademecum stero taffe splacnologia iole bivacco sfoglia fanfarone sconsacrare trufola punzone vermicello puzzo presunzione capezzale autentico simulare canavaccio spauracchio speculare bacillo mimetico amico ossitono rozza galanga millecuplo zaffera brunire universita croceo sciagattare scialando trespolo piloro gaudeamus maestranza securo invecchiare corteo usura indignare isabella institutore Pagina generata il 14/08/22