DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

esausto
esautorare
esazione
esca
escandescente
escara
escato

Esca





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















5 a ci˛ preparati, che si pone sulla pietra focaia, e serve a raccogliere e dar alimento alla scintilla. Di qui le maniere ź Essere asciutti come l'esca ╗ o ź Bruciare come l'esca ╗ per Essere Úsca === lai. ╔SCA per ╚D-SCA che si adopera per attirare insidiosamente gli uccelli ed i pesci, Qfig. Qualsivoglia lenocinlo col quale si cerchi d'allettare; onde le maniere Venire o Correre all'esca, Rimanere all'esca. Ś Pur fig, danaro [come appunto l'esca di umore] ; ź Metter l'esca onde si alimenti il fuoco, la fiamma, e pi¨ concretamente Quella materia facilmente incendiabile, che si fa di diversi vegetali, e pi¨ comunemente con certi funghi, Andare, fatto sulla stessa base di ╚S-US o ╚S-TUS p. p. di EDO. congenere al gr. BS-TH╠O per ED-THIË ¨ mangio (v. Edace). Ś Cibo, Alimento, specialmente quello che si da agli animali; (poetic.) dicesi pure il Cibo o boccone dicesi per Materia affatto sprovvisti di accanto 1 [paragonato Pamore-alla fiamma] ; Pigliar fuoco come Pesca ╗ detto al fuoco ╗ per Metter nel pericolo d'innamorarsi di materia che facilmente si accenda, e fig. di persona che si lasci di sabito prender dall'ira. Deriv. Escaiu^flo; EscÓto; Ad^escÓre; In-escÓre. strampaleria esso coperchio solido binato pretermettere terrestre pneumatica torrido scorno patire romore mirra disavvertenza paraferna rinserrare passio mescolo tribunale rigido ingeguarsi badia papeio poco proibire instante augurio nimbo parotide ballatoio fogare coerede adibire quatorviri merceria sarcocolla camerazzo serpollo ditola subitaneo favilla sguizzare regia cece sensato nonagenario siringa ghiribizzo scrollare irrequieto manico renuente stagno Pagina generata il 19/07/19