DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

funzione
fuocatico, focatico
fuoco, foco
fuora, fuori
fuorche
fuori
fuoruscito

Fuora, Fuori




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















6 che serve a indicare spe;ialm. la relazione di stato esterno alla )arte inferiore, perduta FORA porta, che cfr. col gr. THYRA (accanto a thyrasi fuora) Q col di una forma mod. Thor 9 Thr, Vumbr. vero: dunque letfceralcnente FORAS e FORIS varrebbero alla o mila porta. Il sscr. DVRA (che taluno spiega letteralm. che va in due parti, ossia i due battenti), invece probabile si stacchi la una rad. DHVAR piegare, volgersi (cfr. Frode), che si adatterebbe TH dei Greci; per es. fora === gr. fura e furi lai. FRAS === FRIS, il prinio dei quali usato dai Latini coi bene ad esprinere il girare delle imposte (sscr. dhva:-ati curva-re): scorgendosi anche altre irolte la F latina corrispondere a un originario DH e al e altresi verbi di moto sembra Paccusativo, e il secondo, thr fiera, formus ===== thermos aldo (cfr. Termo, Fiera, Fumo). Preposizione, sscr. DVAR e DVRA, vedic. DUR, a cui rispondono P ani. pers. duvar, il gol. iaura, Vang. sass. duru, (ingl. door), Vani. slav. dver, (russ. dvor), il Ut. rys, Va. a. ted. tura, tor ==== usato coi verbi di quiete, il dativo plurale di moto dalPin;erno alPesterno. Deriv. Forneo; Forastico; ForSse; Foresta; Torestiero; Fuorusfitto. Cfr. Fro. apprensione lessigrafia ieri ruffiano salutare elettore sbornia ammassicciare smaniglia umido sfragistica succlavio debole nino arnica flussi corrivo giuggiola contundere sbirciare adontare ghiozzo pispola crucciare controllare riffa marineria retto sbieco guglia inspessire pangolino bubbolo crespello stambecco razza energia sbucciatura dispacciare pulica cocolla preoccupare tiritera vestibolo psittaco sottoporre defecare croce soffiare anche Pagina generata il 28/01/20