.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

guttaperca
guttifero
gutto
gutturale
i#
hic et nunc
hic, hoc

Gutturale





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pi¨ ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















2 lingua e il velo pa.atino. Deriv. Gutturalmente; cfr. GottolÓgnola. ^nttnrÓle == lai. GUTTUR└LEM da G┘TruR gola (v. Gola). Che appartiene o Ŕ relativo alla gola; ? dicesi di quelle lettere che si articolano ýogli organi pi¨ interni della cavitÓ orale, Ta la radice chiusa, ovile, per la somiglianzÓ del segno grafico colla della cosa stessa. Nel greco, ceinto il posto allo spirito aspro, il segno H pass˛ a rappresentare un suono tutt'af:atto diverso, e cioŔ la vocale gutturo-pa 4 nell'italiano, ove rimase nella scrittura che dovevano essere pronunziate come il K o come il gamma greco noto pi¨ che altro come un'affezione etimologica. Dopo che per˛ le gutturali originarie e e a dinanzi alle vocali palatali E ed i, pel e normale processo della fonologia italica, si vennero convertendo in palatali [OE ci, G╚ &i], il latina ╚ lunga [etÓ]. Nel latino invece mantenne il valore fonetico dell* aspirazione gutturale, la quale segno di H fu nella nuova ortograna, per un ricordo del suo valore gutturale, aggregata in quei soli casi, dove quelle due consonanti dinanzi a E ed i erano nella lingua parlata rimaste gutturali e quindi per avvertire per˛ and˛ a poco a poco attenuandosi fino a sparire totalmente in alcuni casi; e la eliminazione procede ancora nella evoluzione romanza, specie [OHE, CHI === KE, KI, OHE, OHI]. La lettera H nell'inizio di parole non inerte sopruso onusto impedimento fascina scerpare fossa scatafascio torno minuzzolo aggetto capsula ematina origliere impegnare attrizione vermiglio larva rimunerare lance davanti fuora suppedaneo mergo escoriare matricina sportello socio marcasita ostiere arpicare combinazione vessica sovvertire agghindare gualmo steganografia chiedere recettore fui ottavario scopo corridoio impelagare raperonzo cotangente scultura locare scaciare ad meliaco saime martinella tracciato Pagina generata il 26/03/17