DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

orrido
orrevole
orrore
orso, orsa
orsoio
orsoline
ortensia

Orso, Orsa





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















3 le differenza degli animali, urs; fr. urs; Jpor^. urs o; sp. oso: == to. TJRSUS er TJROSUS da collegarsi al sscr. r'ksas er *arksas parallelo al gr. ārktos orso ;fr. Artico), che alcuno riferisce a una id. ARCS-, ARO- offendere, ferire, con•onta col sscr. ķrso-a rum. urs; j3rQv. ors, di offendere, ferire, rc'hafci arc'hati colpisce, assale): altri, senza irare assalire scr. vedic. ar^asāna forma participiale Bll*aoristo di un verbo andato perduto, col mso appunto rc'as per *arc'as === got, Ih-s alce (v. Alce). Genere di mammifero plantigrado, che ' 3 l'ore americano, larga, il pelo o lana assai n vida, i denti molari grossi e tubercolos č dotato di una estrema forza e mangi carne sol per necessitā; figurat. Person ruvida, di maniere non si č conseguita ed č moli dubbioso il conseguirla: che si dice selvatiche. Ģ Vender la pelle dell'orso ģ === Prc metter con assegnamenti incerti, Disporr d'alcuna cosa prima ch'ella sia in nostr potere; Fare assegnamento sopra una cos che ancora ha testa grossa, la fronte convessa (mei l'orso bianco del Mare Glaciale e che l'hanno piatta), il muso o fuso, le orecchie rotonde, la pianta de'piec posteriori anch Ģ Vender l'uccello in su la frasca ģ. Deriv. OrsāccMo-ino'^tto, travertino squamma moltiplicare vaticinare pinaccia minuzzaglia inforcare scoppietto dissomigliare venia rischiarare regaglia belletta pneumatica recipe dragona disfare mandra rammendare tripode spreto imprescindibile zitto indegno cabiri scirocco frugnolo pesare apocope ec bagaglio risarcire succhio diapente ordigno marzamina compungere congiunto pavone stantuffo traspirare tormalina ammuricare figliuolo marziale zedoaria beccare veditore sporangio microcefalo mirabile ti zabaione peota Pagina generata il 18/02/20