DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

scoperto
scopo
scopo
scoppiare
scoppietto
scoprire, scovrire
scorbacchiare

Scoppiare




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















6 (cfr. Schioppo). Spaccarsi o Aprirsi con strepito, che fa una cosa troppo piena e tesa; Far rumore come quello delle armi da fuoco, STLÒPPUS jdi natura probabilmente onomatopeica! usato da Persie e attestato da Prisciano (che lo reca ad esempio scoppiare dial. nap. schioppà, sic. scuppari, scoppari, romagn. e march. cioè il suono dalla medesima prodotto. Il Flechia però condanna questa etimologia e sulla scorta del Diez propone di delle mine, delle bombe, de^petardi, delle voci comincianti per tré consonanti!, che fa supporre una forma posteriore SCLÒPPUS scoppio, onde sarebbesi fatto regolarmente STLÒPPO, SCLÒPPO, SCHIÒPPO, SCHIOPPARE |=== b. lat. sciupare |, da cui per via di metatesi il tose. SCÒPPIO, SCOPPIARE granate, e dicesi anche di rumori più lievi p. es. di sferza; fig. Non potersi schioppare, ven. scopar, lomb. scoppà, bologn. scupar, stiupar, frinì, sclopà, moden. scupoer. era unito, passato poi a distinguere reffetto udibile della disgiunzione, Il Galvani vuole sia il contrario di AC-DOPPIARE, col significato originario di disgiungere ciò che prima il b. lat. più contenere; Morire jche in basso stile dicesi anche Crepare|. Deriv. Scoppiaménto; Scoppiatura; Scoppio = Rumore, Fracasso di un'esplosione, col diminut. Scoppietto, onde Scoppiettare. iusignuolo arbusto mestare teoria diedro scapponeare papero fabbro stoppaccio lonza starnare parare legge colletta corpulento sottile pneumatica capolino sarago allicciare fiume scampo manciata botro dimesso eruginoso parterre attortigliare rumare cacio granciporro mastiettare pernacchina celere labarda caricatura plasmare presidio giacinto gorgozza corridore mezzetta arpagone concione nenia guarnigione biologia decozione trasbordare crasso marcio cadi Pagina generata il 28/01/20