.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

sollazzo
sollecito
sollenare
solleticare
sollevare
sollione
sollo

Solleticare





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pi¨ ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















2 affina ad Allottare e Dilettare; e il Muratori pensa a una metatesi del lat. sollicitÓre muovere f'renitentemente^ verbc semplice stimolare jsottint di giti s con le dita), e questa idea sarebbe buona, se ad oscurarla non vi fosse la voce Di-leticÓre [sinonimo di Sol -leticare!, che fa supporre un solleticare II Galvani lo crede ^ LETICARE unito ai suffissi DP e SUB. Pi¨ giustamente il Ferrar!, appro vato dal Diez e dal Flechia. spiega co. 7 SUB-TITILLIC└RE [come vellicare della sillaba TI e trasposizione | m etÓ tŔ si i delle due successive, diviene SUB-LITIC└RE, SUH-LETIC└RE, stando la particella SUB sotto ad accennare la parte del corpo dove si sente pi¨ vivo il solletico, vale a dire la quale appunto i napolitani da C└TULUS diminuý, di C└NIS cane, mentre tŔtŔlleca, tŔlleco e sottatilleco |cfr. abruzz. titŔlla, tose. ditŔllo|, nomi tutti connessi etimologicamente col lai. TIT╠LLUS solletico. Questa derivazione da TITILLIC└RE Ŕ resa verosimile dalla forma tarantina titiddicare e napolet. fillicare, tillecare, tellecare. in cui Ŕ visibilissima Paferesi della prima sillaba, avvenuta principalmente sotto l'influenza della dissimilazione (v. Titillare e cfr. class. lai. TITILLARE verbo Dileticare). [Il fr. chato¨iiler (== prov. gatiihar, il Grandgagnage lo trae dal germanico: ang-sass. citelan, oland. kýttelen, ingl. sotto l'ascella, da vŔlZere, fellicÓre borg. gatailli) non ha che fare con titillus, ma secondo il Diez, seguito dal LittrÚ, proviene dal lat. CATULIRE essere in caldo [parlando delle cagne|, nominativo di TIT╠LLUS solletico, [onde il h. lai. TIT╠LLICUS solici icoso] mediante un derivato da fellare}^ che por conseguenza di aferesi dicono kittle, ted. kitzelen solleticare]. Deriv. Solleticamento; Solletico, onde Solleticoso. serraglio corvettare plico monos dischiomare succhio saltellone disertore esordio anitroccolo bedeguar pecetta congettura bombanza podice stoia occare calomelano guerra crepitare crocchetta lendinella sperone coscritto ambulante smungere costituzione ripugnare ciacche vantaggio precellere brodo distruggere referire cosmopolita teurgia travata fondello irruente raffriggolare turchino pandemo affiggere auletica odorifero dettame mulo fidenziano liquefare ostro assolvere riffa culaia marrascura deferire Pagina generata il 22/07/18