DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

dodo
doga
dogaia
dogana
doge
doglia
dogma

Dogana




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















5 riscuotono le gabelle [cfr. Divano). Ś Edifizio dove si trasportano l'articolo arabo, persuade a ritenerlo alterato dall'arac. D╠V└N e con l'articolo a quello della voce Dogana, che propriam. ADD╠V└N, parola di provenienza persiana (Devio) avente pi¨ significati, e che nella lingua nostra ha pur dato origine le mercanzie prima d'introdurle in cittÓ, per mostrarle registro, libro dei conti [e anche di poesie], ruolo di soldati e di stipendiati, il luogo dove stanno gý1 impiegati che tengono i registri e I7 ufficio d'amministrazione delle finanze: che Ŕ appunto un significato analogo dogana prov. doana; fr. donane; sp. e pori. ad nana. Secondo il Menage dal gr. DORANE ricevitoria, che tiene alla radice del vb. {ionie.) D╚KO-MAI prendo: propr. luogo dove si riscuotono le gabelle (v. Dito}'. ma veramente alla parola Divano. Infatti D╠VAN vale, come insegna l'Engelmann, anzitutto la forma spagnola, dove la vocale iniziale rappresenta Ŕ il luogo dove si agl'impiegati delle finanze e gabellarle. Deriv. Doganale; DoganiŔre; Sdoganare. dateria esiziale contemporaneo gabellare casuploa lanternaia gastigare antracite sobbollire sciavero stenuare bernusse melania micco tazza lunario babbole rattorzolare corografia revulsivo gastigare spedito penfigo almo diretto bombola igiene sarabanda riparare calamita eumenidi scodinzolare volontario achille moresco micidiale abominare subitaneo balestruccio spinto pneumologia etichetta latterini assimilare adattare filaccia balzello sardagata coricare perielio Pagina generata il 21/01/20