.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

sanali
sancire
sanctus
sandalo
sandracca
sanfedista
sangiacco

Sandalo





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pių ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















0 sāndalo 1. ==== lai. SĀNTALUM === gr. SĀNTALON [che cfr. GoėVarab. z andai, san 10 ed litri prelati, quando portavano gli abiti pontificali, e finalmente, dimesso Pantico splendore, divenne la scarpa dei frati meniicanti, di seta, che confronta col pers. sundus]. Nome di alcuni legni preziosi, di colori differenti, che si traggono dall'India: il pių ricercato č il rosso, che č veramente quello appellato ciandana. I Chinesi bruciano posteriore era incavata per ricevere del]: dal pers. SĀNDAL, CHANDAL, CHANDAN === sscr. CANDANA : [males. e giaves. tcendana], che deriva dalla rad. indoeuropa ?AND- brillare, splendere (cfr. Candido). il legno consistente in una usō anche in medicina come prezioso allessifarmaco e cordiale. 2./r. sandale; Una volta si sp. e port. sandaliā; [boem. s andai, a. slav. sanųdalija]: === lai. SANDĀLIUM === gr. SANDĀLION e SĀNDALON {dial. eolie, sāmbalon), dal pers. SĀNDAL [e con forma diminutiva sandeiek] scarpa, il quale dal canto proprio potrebbe ricongiungersi alla voce Sandalo legno prezioso, che forse veniva adoperato a fare eleganti e ricche calzature muliebri. I Greci cosi dissero una pantofola da signora B indi passō anche a Roma. Essa consisteva in una suola, la cui estremitā della sua forma piatta. a SĀNIS tavola, asse [cfr. i. si. sad albero\, ma che probabilmente lon puō separarsi da Sandalo scarpa, pantofola, a cagione [In turco s andai vale anche stoffa il tallone, rimanendo scoperta la parte superiore lei piede. In seguito passō ai vescovi semplice squisitamente ornata, il cui uso fu probabilmente importato dalla Persia, suola li cuoio allacciata al piede con una striscia di pelle. 3. === lai. SĀNDALŲM ==== gr. SĀNDALON lai pers. SĀNDAL [entrato poi nel turco) per alcuno affine al gr. sandalon, salidion, che tiene di sandalo, che č odoroso, nei loro templi e se ne servono come incenso. Nome di un7 agile barchetta adatta al ^asporto degli uomini e delle robe nei 3assi fondi, giā usata in Levante e nelle ?oste delPAffrica Settentrionale. Deriv. Sandolino (volgarmente Sandolino). stenuare immondo commemorare congruo gioviale incalocchiare diabete mosso conservo busilli buono pattona curule getto bolso manubalestra quinto scorpacciata iupanare sotterfugio alloccare epifisi treggia mediastino sparire baratro digradare cicia poggia pappuccia decasillabo bordato sogliola giacere deretano fregio perche piagnone lebbra palliativo area autunno ottundere spoetizzare nummolite fogna svegliare svicolare cimurro ettaccordo petente dissuggellare falcato latrocinio Pagina generata il 23/06/17