DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

rizoma
rizzare
rob, robbo
roba, robba
robbia
robbio
robinia

Roba, Robba





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



VIVA - Cittadini per Greve in Chianti






















3 Bottino di guerra, ma nella lingua nostra venne ridotta al senso di sostanza in generale, cioè aw. reùbe; a. sp. rouba, wiod. ropa; a. por. rouba-o, worf. roupa: dal &. Za^. RAUBA, preso al germanico : a. RAUP, w^rf. ROUB, mod. RAUB, a. frisone RÒF ecc. spoglia, preda di guerra [e quindi connesso a E-uba] (v. Rubare). Prop. Spoglie, di Cosa di qualche valore che si possiede o è atta ad esser posseduta; ròba e ròbba I ad. e prov. rauba; /r. robe, a. ed. ROUB, anche più specialmente di Oggetto di vestiario, Veste [senso che ebbe pure nelle lingue germa 2 robe, ant, sp. roba, mod. ropaj. Roba ha inoltre il senso più generale di Cosa, detto però con disprezzo o per celia: JO. es. Rob\b\£tta; mche e trapassò nelle romanze: mod.fr. Che roba è questa? l'è proprio roba da cani [detto di una cattiva vivanda], Deriv. Rob\b\àccia! Eob\b\zccia: Kob-\b\iccwbla; Rob\b\fna; Robaccia; Rob\b\ffne. incamiciare ipo balogio ex frizione messale flemmatico ingresso flanella traspadano pacchebotto luna tracolla fisicoso tonnellaggio perenne mitologia glaciale cucciare mistia sido mestica smantellare manubrio tuziorismo smozzicare targone disanimare montagna oscillare sesso terzire leucocefalo cartilagine carnivoro esporre sbocconcellare pompilo caffo affatto lappa scamuzzolo narcosi strage aggratigliare ordinazione intorno sperienza adontare enofilo novena beca foraggio ceppo Pagina generata il 19/01/20