.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

lacustre
ladano
ladra
ladro
ladrone
lagena
lagnarsi

Ladro





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pi ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















10 al gr. LTRIS mercenario, servo, ond poi il senso di soldato di ventura, lucrum (== gol. laun, ani. lon mod. Lohn) guadagno, Lav-rna la dei. de^ladri, brigante Guiderdone, via rum cacciando, lov-a presa, caccia. 1 contraddice l'uso antico delL voce latina, che corrisponde al gr. l fri i servo. Il Curtius del resto ritiene che li voce lituana e germanica sia stata im prestata dal latino (cfr. ladro dal lat. LATRO, di dov pass a indicare un Soldato mercenarie che prendeva -servizio straniero per une paga convenuta, come i condottieri Ita liani del Medio Evo e le truppe svizzera assoldate per lo addietro dai R di Francia, e, non molto, dal Papa e dal R dj Napoli. Ma siccome queste truppe si renAevano colpevoli di grandi eccessi nei paesi che le adoperavano, il nome divenne pi tardi sinonimo di Brigante Malfattore, Assassino, La trio, Lucro). [Gli antichi ebbero un'artificiosa etimo logia, dicendo essere latro contraz. d ltero , gi designante il soldato delh guardia del corpo, perch stava ai lati (lat l ter a) del principe, e che poi al seguit dei tralignati costumi di questa specie d satellite reale sarebbe passato a significar il obsidet latera masnadiere, che assalta alla strada, o come dice Festo qui che propr. vale as sassino di strada, nel gr. apo-lay godo, ho van faggio da che che sia, loia per ^leyii preda, leiz ornai depredo, ltron mer cede, non che nell'ai, si. lov-iti far preda bandito, masnadiere, gac che nel senso della voce it. ladro i La tini ebbero far (v. Furto) e latro pa rallelo === che assedia i lati delle strade] Dunque nel suo primitivo significato III servo che lavorava per mercede; = ted. lotter, ani. lotar furfante, f annui Ione, al che masnadiere, dalla rad. LAV (=== LAU, L, L guadagnare, che nel sser. ltas,ltam l tram bottino, preda, nel lat. l-crun per come lo tuttora E che un di latro significasse soldato, [o si deduce anche dal nome di un Lottiner confr. LATRO col Ut. ltras aulice 2 o difesa di una posizione fortificata. Colui che toglie la roba altrui giucco d'ingegno simile alla nostra dama o tavola reale, che i Romani appellarono ludus latrumculorum ossia giucco dei latruncoli ed anche hostis et miles cio nemico di nascosto. Deriv. Ladra; Ladracchiuolo-a; Ladrccio; Ladramente; Ladreria; e soldato^ il quale rappresentava una banda di soldati impegnati nell'attacco Ladrone; Ladruncolo, sfogliare polemarco uzzolo mucilagine novero coronare pantografo epiciclo pasto merletto disertore aggradire auzzino globo scandiglio bigatto salassare tamerice impadularsi giga infrascritto alidada bidetto invincidire congiungere chiromanzia prostata gugliata vicolo mirare barbozza arrangiare competere responso ostaggio laudese robusto prua strinare illudere scritto meridiana galazza onore vetriolo sargo strabismo graticola bigatto aggroppare marcare Pagina generata il 26/09/17