.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

galazza
galbano
galbero
galea, galera
galeato
galeazza
galena

Galea, Galera





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il piů ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















3 « Navis et a pietŕ casside nomen habet » (ed galča e galčra ant. sp. galča; prov. galča e galeya; pori. gale, galera; a./r. galče, Visland. galleja, il dan. galleye, Voland. galie [a cui fa riscontro il med. alt. tea. gale, galěe, galeide, galley]: dal b.lat. GALČA •== boss. gr. GALČA e OALAIA, per la cai interpretazione si sono fatte numerose e svariate ipotesi. Il Du Oange pensa che provenga dal lat. GŔLEA elmo (v. Galero), che suppone rappresentato sulla prua a imitazione di quelle navi, di cui parla Ovidio: galei, Vingl. anche la nave prende nome dalU elmo dipinto)', ma il lat. OALEA coli' accento sull'A non poteva dare GALČA. Il Canello 11 e questa non sembra, in tante ondeggiare di pensieri, spregevole ipotesi secchia), che č connesso a gaylon cavitŕ. Il nostro Muratori Galčra. e rostrata per ferire i fianchi del legno nemico, (lignum a prore prcefixum habet, quo rates hostium trans figuntur percussce): non senza inoltre esser vare che il derivato gale otes pescespadc spiegherebbe bene anche la voce sp. gale olŕ galeotta, •pone innanzi de'lavori for zati e altresě il Luogo [che una volta en su la nave] ove sconta vasi tal che nel dialetto lacedčmone significň esso stesso anche nave: ma da CALŔRIA non č facile la trasformazione in GALČA, che č forma piů antica (sec. ix) di GALČRA. Il Giambullari trae questa voce senso di esedra o portico con sedili, d'onde il senso di galleria, potendo benissimo un lungo naviglio esser paragonato a un lungo passaggio o corridoio coperto (cfr. Galleria}. Altri propone il gr. GAYLŇS vaso concave e nave da carico (g a ylida il lat. CALŔRIA registrato latina. Il Diez propone il gr. GALE, a cui Esichio attribuisce il che pur fu il nome di uni nave armata. La diretta derivazione non la sua gran parte nella formazion di varie voci. Nave a remi, lunga e sottile, di bord assai basso, fornita talora di vela latina usata principalmente in guerra, nei se coli passati; fig. Gente o Ciurma che sulla galea; ed anche Pena da greco indica Varab. chaltjah), per chi pensi ai frequenti commerci dell'Europa col Levante. Finalmente il Ménage propone il gr. GALČE donnola, a cui altri sostituisce GALČE o GALEŇS [onde le sp. galča, gale o] pescecane, animali, l'unc dai rapidi movimenti, Paltro il piů belligero e valoroso tra gli squali: ed anche questa opinione č tra le piů verosimili detta in rapporto a una nave da guerra sdutta, agilissima CHALI o OHALii02s (plur. CHALAIA) specie di grossa nave, affine a CHALĚ alveare (che 1' Heyse scrive dal Da Cange col senso di nave da portare legna, dal gr. KŔLON legno, dall'eňr. GAL onda marina, il quale sarebbe arduo il dimostrare per qual via si fosse introdotto nella lingua farebbe difficoltŕ, ove si rifletti che questo idioma ebbe nella bassa lati nitŕ, per la influenza dell'impero bizan tino, pena ; e i i questi due ultimi sensi vive ancora li parola nel popolo, ma dicesi comunement Galera. Deriv. Galeŕssao; Galeňtto; Galeone; arabesco decemviro trasognare diorama tiemo graticola contundente decalitro boscaglia privativa scavezzare claretto gheppio ciocio vellicare prognatismo fittizio dumo catacresi spiaggia istrice olimpiade enometro guastada rinvolgere soccorrere almea residuo bleso unico albicocco fibula bardassa ione scagliola rinquarto pneumatico arbusto trafurello mutacismo lussureggiare torpedine concernere predicare presiccio promiscuo carpologia zangola tapiro rastello quadruplice Pagina generata il 30/04/17