.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

lontano, longitano
lontora
lontra
lonza
lonzo
loppa
loppio

Lonza





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pi¨ ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















9 ma non estraneo al toscano, viene dal lai. e di cucina, proprio dei dialetti dell'Italia Altri dalPa. a. tea. luntussa grasso^ lardo. I muscoli e LINCA di fatti invece di LËNZA legge il Codic. Bartoliniano in due luoghi del Paradiso del l'Alighieri. Il Vackernagel e il Fˇrste mann invece lo deducono dal gr. L╚O╠ leone^ mediante una forma LEĎNTIOS, 1 che in vero sarebbe confortato dal med alt. ted. Lunze, forse perchÚ Ŕ una parte che sta presso L┘MBUS lombo, mediante un aggettivo inusit. L┘MBEA, LUMBIA con significato di lo LOMBATA, che nei documenti medioevali, stomaco, col quale lo scambiano. Lonze (al plur.) si dicono per estens. di significato le EstremitÓ carnose, che dalla testa e dalle zampe rimangono attaccate alla pelle degli animali grossi che sý macellano, nello scorticarli. 2. Nel vocabolo di macelleria superiore, dice il Flechia, si presenta nella forma LĎNGIA (=== fr. longe). laterali del corpo tra il fine delle cestole e il principio del? ˛sso del fianco. I senesi dicono Lonza (sottint. certamente vuota) per Fame, (con cui fu confusa la Lonza) mediante un aggeli. LYNCEA (=== L┘NCEA; Bˇrsa, Tˇmba e Tˇrso stanno al gr byrse, tymbos, thyrsos: senso di Animale feroce che vale appunto leonessa Mammifero feroce della fam. dei felini col corpo bruno gialliccio, segnato di siri scie allungate angolari e di macchie ro tonde, nericcie; ha le orecchie piccole i la coda Ŕ quasi lunga come il corpo. Que sta specie lˇnza 1. diaLmodan. lonza, lunza, wnw. sl¨sa;yr. longe; sp. lonja. Questo (sp. e pori. onza, /r. once, perduta L scambiata per l'articolo) viene per alcuni dal lat, LYNX linee Ŕ diffusa nell'America meridie naie e per la sua ferocia rassomiglia alii tigre. Gli antichi confusero questo ani 1 cerviero, ma col pardo e colla pantera. Ed ecco quasi al cominciar dell'erta Una lonza leggiera e presta molto, Che di pel male non solo col lupo maculato era coperta. (''nAitfTir. T'n-F T. 9f\ pirico ecclesiastico mattina dialetto frugifero manutenzione curandaio minio persuadere riddare superare sidro commodoro chiotto rimboccare areostato cassapanca oceano manto tavoliere rottorio cavallina rapprendere marzuolo supplantare suffragare l cigno donneggiare discolpare raffacciare melma sguizzare crosta cascarilla pacchiare fruire sciavero quietismo impettorire vagabondo paziente fumetto impippiare preferire meridionale ammassicciare olimpiade trascorrere ganza incendere metafisica alleppare Pagina generata il 17/10/18