.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

favo
favola
favonio
favore
favoso
favule
fazione

Favore





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















4 (rad. PHA splendere, rilucere), quasi dica ohe apporta gaudio, salute (v. Fama). Il Gorssen, invece lo raccosta alla radice sscr. BHA& === zend. porzione, altri alla rad. sscr. pu purificare (v. Puro), e finalmente il Fick alla rad. BHU, BHAV (=== lai ru), che tavor: \ --== lai. FAV-ÒR;B(M) daFAV-ÈRE - p. p. FÀUi TUS - essere propizio, che il Curtius rii tiene possa essere affine al ^rr.PHAÒS luce, e poetic. gaudio, vita^ viene facilmente quello di far prosperare [sscr. BAZ distribuire, onde BAOH-AS pezzo, ebbe il senso di essere, onde Faltro di far essere, far crescere, produrre da cui poi i favóre fr. faveur; sp. e pori. salute, PHAIDRÒS nitido, splendido e poet. lieto, ilare, BHÙTI esistenza, produzione, prosperità, BHAVAMI sono, esisto, produco, BHAVA esistenza, prosperità, BHÀVIKA 4 valevano : non dite nulla che possa essere di cattivo augurio, e ordinariamente sogliono tradursi: fate silenzio e state attenti. Sicché il senso accettato dai Latini è quello di essere o rendersi propizio, propiziarsi. Aiuto, anche Plauso, cioè Dimostrazione di favore, di approvazione. Deriv. Favoreggiare, onde Favoreggiatffre-tr^ce; Favorévole^ onde Favorevolmente! si usava sempre nelle formole, colle quali ne'sacrifizi s'intimava silenzio e attenzione: tali. favéto linguis, favète ore, favète linguis animisque ecc. che in sostanza Sostegno, Protezione, ed presso i Latini Favorire, onde Favorzto-a prospero] (cfr. Felice, Feto, Fieno). La voce FAV-ÈRE [da cui il neolog. Favoritismo^ Favoritore-trzce. Cfr. Favonio e Fausto. sforzare geomante alluda strabo culaia divo forense iemale fanello chiamare polmone valle consustanziazio carpire poltrona depositare folcire barullo strame plaga bau paternale emungere nocchiere filippica assai gabbanella peccia impancarsi scompuzzare vento ostacolo pulcella marcia interlinea popolo riprendere para picchiolare eludere strafine coreggia voltura zibetto abrotano mazzocchio pellegrina soccorrere morto galestro anagrafe Pagina generata il 17/08/17