DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

quiddita
quiescente
quietanza
quiete
quietismo
quieto
quilio

Quiete




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















6 GÈ- [=== 9ai], onde cète [==*cai-tai, gr. kei-sthai giacere, dormire, koi-tè letto, giaciglio, koi-màó dormo, k o me villaggio, che da l'idea di residenza, da QUI- (=== cui-) e da 01(cfr. Cimitero, Civico, Coma, Cubicolo, Cuma, Cuna, Domicilio, Tranquillo). Quietanza; Quietare; Quietismo; Quieto. Comp. Stato di chi riposa dalla fatica, dagli affari, dal lavoro, Riposo; fig. Calma, di stabilità)', [cfr. P albanese kiè-teme mi acquieto]. Negl'idiomi Sicurezza qniète == lai. QUÌBTE(M) acc. di QUÌES (per KÌBS) riposo, dalla radice proto-ariana KI- (forma dittongata KAI-) significante sedere, giacere, riposarsi dormire e per estens. dimorare, abitare^ ond'anche cìvis cittadino e propr. residente. Nel sanscrito questa radice vive come verbo sotto la forma ci-, germanici, in cui la gutturale ariana si converte regolarmente in H, abbiamo il got. hai-mis casa, borgo, villaggio, hai-va casa, d'animo. Deriv. Catèto; Quiescente; Va. a. ted. hiv-o coabitante, inquilino, domestico. Nel lituano vi è kémas == kai-mas corte, villaggio. Nel latino la radice suddetta è rappresentata gr. keì-tai] siede., dorme, riposa, e come nome sotto la forma CAI in cay-anam letto, ec. Cosi nel In-quièto; Re-quie; Irrequieto. Cfr. Ac-chito. mulattiere bravo tronare inviluppare marzacotto fidefaciente gabbro tonsilla consenso incidente ariano sacco languido ebollizione rimenare infierire preconcetto fonologia digrossare promessa fodera sessagenario lari citrullo ieratico binomio combustione conto buffa tasto moscione magazzino reietto scarriera ugna scartoccio incatorzolire eucalipto artiglieria sbellicarsi petto imberbe conventicola scampo ragguardare granadiglia branco aggueffare mansione fanfara discorso tartuca Pagina generata il 17/07/19