.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

mogol, gran mogol
moia
moina
mola
molare
molcere, molcire, molgere
mole

Mola





Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















5 della stessa natura del sscr. mal-anam ratta di triturare il frumento, che s^ muove per forza di vento, di acqua, di vapore e simili. Deriv. Molare; Molenda; Molino e Mulino; Mo\ linaro; Mugnàio. Ofr. Amido; Immolare; Emolu\ mento (?). 2. === lat. MÒLA mòla 1. rum. moarà; prov. e cai. mola; fr. meale; sp. muoia; pori. mò [coi verbi: prov. moire, fr. moudre, sp. mole T, pori. moer macinare}: == lai. MÒLA muli, di strofinare: dalla radice indo europea MAR- == MAL- stritolare, forse affine alla rad. MARD- di ugual senso, suggerita in^ vece del Bopp, d^onde la voce Mordere. [Cfr. lat. molerò === gr. myllein, got\ malan, a. a. ted. mod. Muhie, Ut. malunas, pruss. malunis, a. slav.\ mlinù, boem. mlyn.], che apparisce (cfr. got. malvian pestare^ ===== gr. MYLE [ani. ted. per uso di tritare o ridurre in polvere muljan, mod. mahien Ut. malti, a. slav. mièti - pres, indie, me-^ Ila • macinare; a. a. ted. melo, mod. M e hi -== alb. miei, mili farina}. Macina o Pietrone parallela al gr. MYLÈ cosi detta giusta alcuni per assimilazione 3 in molte voci del gruppo delle lingue lito-slave. Embrione imforme che si forma nell'utero invece del feto, e consistente in un semplice sacco cutaneo senza organi distinti, resultante talvolta di porzioni a una informe pietra di mulino (v. Mola 1), ma che invece pare voce a sé, connessa ad ambló-sis aborto === appositizia iniziale, resta un tema MOR, MOL === porzione (cfr. Merito), ovvero, secondo il Fick, di fallire, mancare, sbagliare, venir meno, quale emerge |a|mlòsis, in cui, tolta la vocale MLO, probabilmente col senso di separare, distaccare una parte, che riscontrasi pure in moros, moir-a d'ossa, di denti ecc. billo parca ravezzuolo erpice fiandrotto spicciare nappa disagio liberale imbambolare licere ingraticciare cappella i diuresi destra fretta splacnologia sordo autocrate impari biennio aggradare tenzone sortilegio marsina e accessorio illuvione controvertere sputare litotrizia decrescere esodo rada issopo enigma profondere ruspone moscione malmeggiare epicrasi aiuolo trozza guidrigildo annottare roccia carpologia natrice caricare triegua fattucchiere Pagina generata il 19/01/18