.

 DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

pavone, paone
pavoneggiare
paziente
pazzo
peana
pecca
peccare

Pazzo




Onecoin

Il modo
più moderno
di perdere
i vostri soldi.

Attenzione

Non investite in Onecoin
È un modo quasi certo di rimetterci soldi.
Non è una crittovaluta, è un schema piramidale stile catena di Sant'Antonio.
Potete trovare ulteriori informazioni su onecoin

Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pi¨ ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















8 e si perde in vani pensieri, discorsi di ragione, di senno; per similit. ad atti strani, sovente ridicoli; infermitÓ di corpo o (Vanirne^ da Frenetico e da Furioso^ che danno in atti violenti e qualificano il sommo grado di delirio e di pazzia; da Maniaco^ che Ŕ pazzo per un determinato oggetto ; da Forsennato, che vale fuori del senno, e pu˛ meritarsi anche da chi non abbia perduto il bene della ragione]. Deriv. Pazzamente; PazzarŔllo == PazzerŔllo; Pazzeggiare; Pazzero^ne; pazzo il Muratori dal iat. PATIOR soffro^ che cfr. col gr. P└THOS pŔrsica, dosso == lat. d ors¨ m. Privo Furibondo, Bestiale, differisce da Folle^ che Ŕ leggiero d'ingegno Irragionevole, Sciocco, Strano, Stravagante e sim. [Pazzo non senza osservare che il gr. patheia (pronunzia pati hi a) si da Demente^ che Ŕ voce legale e quasi tecnica; da Mentecatto^ che esprime lesione di mente men grave, ma abituale; da Delirante^ che suoi essere fenomeno transitorio di qualche grave malattia e spesso si adopra nel traslato per accennare a traviamento della ragione; ed atti; da Insano^ che non ha sana la mente, ma non l'ha perduta; da Matto^ che sta fra il Pazzo e il Folle, indicando talora leggerezza di mente che spinge secondo addirebbe molto al sostantivo Pazzia (v. Patire). Altri per˛ dall'a. a. ted. PARZJAN o BARZJAN infuriare^ che va bene al significato, ma trova un qualche ostacolo nella R, sebbene si abbia l'esempio di cucuzza == lai. cuc¨rbita, gazzo == sp. garzo, pŔsca === lai. Pazzeria; PazzÚsco; Pazzia (onde Razziare); Pazsacchiˇne; Im-pazzÓre-ire; Stra-pazsÓre. emorragia cala colore fulvido stereotipia pronao cervice letizia smerlo sensorio ingaggiare lettiga presacchio idolatra suso alterego indiana terreo pataccone pagella prescrivere meandro soda cannabina cerna ottundere accudire steppa quadragenario bruscello deprecare pettiere vero flessore periodico grigio caffeaos presciutto spaziare morto gambetto montura bugnola terebinto e dizione taruolo trucco Pagina generata il 19/01/18